Homepage    |    Lascia Questo Evento EventiPiù    |    EventiPer    |    Index    

Privacy Policy



Quando la polka si ballava chinata
 Evento passato


 Data: 01 Dicembre 2010

 Provincia: Bologna
 Comune: Casalecchio di Reno

 Storia

Mercoledì 1 dicembre, alle ore 18.00, presso la Casa della Conoscenza (Via Porrettana 360 – Casalecchio di Reno), Tiziano Fusella presenta il suo libro sulla Filuzzi, con il ballerino Antonio Clemente.

La Filuzzi, la versione bolognese del ballo liscio, e i suoi collegamenti con la storia di Bologna dai primi del Novecento a oggi: la ricca ricostruzione di un importante fenomeno popolare che Tiziano Fusella ha compiuto nel suo libro "Quando la polka si ballava chinata" (Bacchilega, 2010) sarà al centro dell’incontro con l’autore e il ballerino Antonio Clemente, in programma mercoledì 1 dicembre alle ore 18.00 in Piazza delle Culture.
Nata ai primi del Novecento dall’interpretazione di Bologna e della sua provincia della commistione tra balli centroeuropei e locali tipica del ballo liscio, la Filuzzi tradizionale comprende valzer, mazurka e polka, interpretati musicalmente con organici strumentali ridotti al minimo, in cui domina l’organino bolognese, e sul piano del ballo con figure staccate (probabile eredità del ballo staccato tradizionale ottocentesco) interpretate a notevole velocità da coppie di uomini. Emblematica di questa tradizione è la polka-chinata, in cui i ballerini esprimono il proprio estro con le figure del “frullone” eseguite “a chinein” a grande velocità: una vera e propria sfida di bravura, non di rado eseguita sotto i portici cittadini, che non mancava di suscitare stupore e meraviglia nel pubblico. Nella narrazione di Fusella, la storia della Filuzzi, in cui Casalecchio di Reno spicca per la presenza ancor oggi di famosi musicisti filuzziani e di artigiani che costruiscono strumenti secondo la tradizione dell’organino bolognese, si intreccia a quella della città e dei suoi dintorni: “appare lecito accostare la filuzzi alla storia di Bologna, al carattere della sua gente, al modo in cui la città si assesta tra le cose della vita”.

Tiziano Fusella, nato a Bologna nel 1979, si è laureato nel 2005 in Scienze Geografiche, una commistione tra storia, comunicazione, filosofia, geologia e altre discipline, legate dal fil rouge dei principali modelli di descrizione del mondo. Nel 2006 inizia a insegnare filosofia orientale presso un centro culturale di Bologna, e dal 2008 scrive per alcuni mensili e giornali locali come cronista.
Antonio Clemente è uno dei pochissimi ballerini viventi di polka chinata, ed è attivo divulgatore della tradizione di Floriano Bertoncelli e Ottavio Manuelli.

A cura della Biblioteca C. Pavese
Per informazioni:
Tel. 051.598300
E-mail biblioteca@comune.casalecchio.bo.it

 Indirizzo Web: http://www.casalecchiodelleculture.it/...

 Visualizzazioni: 1106
    







Visualizzazione ingrandita della mappa


Torna a Inizio Pagina © 2008-2018 eventinrete.com Valid XHTML 1.0 Transitional